Facebook
NOTIZIA

Lexus ES Hybrid, ecco la maxi berlina pronta a conquistare il mercato italiano

Un 2019 da protagonista: è questo l’obiettivo di Lexus che con la nuova ES Hybrid punta a conquistare anche il mercato italiano. Un vettura, la maxi berlina del premium brand Toyota, capace di far registrare più di 2 milioni di vetture vendute a livello globale dal 1989 e che, da quest’anno, sbarcherà per la prima volta in Italia in 4 diversi allestimenti per soddisfare ogni esigenza degli automobilisti del Bel paese. Caratterizzata da un design dinamico, la settima generazione di Lexus ES Hybrid si distingue per un sistema di trasmissione ibrido elettrificato – Self Charging Hybrid –  di quarta generazione che unisce un motore benzina 2.5 a 4 cilindri a ciclo Atkinson a un motore elettrico capace di sprigionare una potenza complessiva di 218 CV permettendo così all’auto di arrivare fino a 115 km/h in elettrico e di contenere i consumi  in appena 4,6 l/km.

Lexus ES Hybrid
in foto: Lexus ES Hybrid

Tecnologia e comfort a bordo

Tantissima la tecnologia presente a bordo, grazie al sistema Lexus Safety System, che permette di innalzare in maniera significativa gli standard di sicurezza come dimostrato nello spot,diretto da Kevin Macdonald, interamente scritto da un’intelligenza artificiale; oltre al sistema di pre-collisione, il riconoscimento di segnaletica stradale, l’avviso di superamento di corsia ed i fari abbaglianti automatici, infatti, è presene anche il sistema di Pre-Collisione con rilevamento ciclisti e rilevamento notturno dei pedoni che consentito all’auto di ha ottenere le 5 stelle negli ultimi test Euro NCAP5 stelle negli ultimi test Euro NCAP venendo premiata nelle categorie “Large Family car” e “Hybrid & electric car” con il Best in class award di Euro NCAP 2018.

Il sistema di rilevamento notturno dei pedoni della Lexus ES Hybrid
in foto: Il sistema di rilevamento notturno dei pedoni della Lexus ES Hybrid

Grande cura, poi, è stata dedicata agli interni grazie al Lexus Future Interior, un nuovo approccio che coniuga un abitacolo orientato al lato guida con un ampio spazio a disposizione del passeggero. Il display centrale, con pannello degli strumenti e del Head Up Display in un singolo alloggiamento collocato nel campo visivo del conducente, concede al passeggero più comfort mentre al sistema di riconoscimento vocale si arricchisce con il controllo da remoto di alcune funzionalità dello smartphone. Inoltre fa il suo esordio il sistema Mark Levinson PurePlay con 17 altoparlanti che garantisce una qualità del suono superiore.

Gli interni della Lexus ES Hybrid
in foto: Gli interni della Lexus ES Hybrid

Gamma e prezzi

Sono 4 i diversi allestimenti proposti a partire dalla versione Business che offre di serie cerchi in lega da 17”, fari automatici bi-led, tetto apribile, interni in pelle Tahara, sedili elettrici con supporto lombare lato guida, clima bi-zona, Lexus Navigation con display da 8” a partire 50.800 euro mentre per la Executive, che aggiungerà i cerchi in lega da 18”, vetri oscurati, interni in pelle con memoria della posizione del sedile lato guida e supporto lombare lato passeggero, sistema di monitoraggio dell’angolo cieco nei retrovisori e quello del traffico dietro l’auto in fase di retromarcia servono 56mila euro. La più dinamica F-Sport, invece, costa 58.200 euro ed è l’unica con le sospensioni a controllo elettronico abbinata a una modalità di guida più sportiva, mentre la Luxury ha anche il clima trizona e lo schermo da 12,3” per il navigatore al costo di 64mila euro.

Fonte: Fanpage.it

MOSTRA ALTRO

TI POTREBBE INTERESSARE